Caricamento Eventi

Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 sono state organizzate sette mostre: carta e vegetali, fotografie, dipinti, materiale riciclato, creta, a testimoniare che Franciacorta in Fiore è anche Arte.

Si parte dai fiori recisi per arrivare a vedere immortalati meravigliosi panorami del mondo, e poi ancora, il territorio franciacortino e il sebino dall’alto, fino alla spazzatura che si trasforma in un abito haut-couture.

L’ARMONIA DEL COLORE
Fiori di carta, colori e sfumature alla ricerca dell’armonia
Le delicate creazioni che materializzano fiori e composizioni floreali in carta dell’artista e Floral designer Giusi Ferrari Cielo saranno esibite presso le sale di Palazzo Secco d’Aragona, eccezionalmente aperte per la XXIII edizione della rassegna (approfondisci qui)

SENSIBILITÀ AI PICCOLI ALBERI
In esposizione piante autoctone della Franciacorta in miniatura, opere d’arte viventi che imitano ciò che avviene in natura.
A cura di Fausto Orizio Maestro d’arte bonsai. Presso le sale di Palazzo Secco d’Aragona

I FUNGHI DELLA FRANCIACORTA
In collaborazione con il Circolo micologico Giovanni Carini di Brescia
Presso il Frutteto Dalola

I FUNGHI SCOLPITI NEL LEGNO
Esposizione dell’artista Nilo Lazzaroto
Presso Frutteto Dalola

IL CANTO DEGLI ALBERI
Esposizione di Opere artistiche (quadri) a cura degli Studenti delle Classi 5° delle Scuole Primarie dell’Istituto Comprensivo Bevilacqua di Cazzago San Martino (www.comprensivocazzago.edu.it
presso il portico Palazzo Ambrosini

ETTORE VERZELETTI, IL PITTORE FRANCIACORTINO
Esposizione delle opere con Asta di beneficenza domenica alle ore 16. Il ricavato sarà devoluto a Il Calabrone Cooperativa,
A cura del Gruppo Pittori Emilio Pasini presso le sale di Palazzo Secco d’Aragona

VANITAS HOMINES
Inquietudine, paura e sospetto: una comunità a giorni alterni di Luca Guarneri, Gruppo Iseo Immagine
Presso l’Antica Volta Ambrosini Battista